Country Trends

Curious about the Footprints of individual countries?*


Impronta delle Nazioni

Nel mondo odierno, dove l’umanità sta già oltrepassando i limiti di rigenerazione del pianeta, il patrimonio ecologico diventa sempre più critico. Ogni Paese ha il proprio profilo di rischio ecologico: molti sono ormai in deficit ecologico, con Impronte più grandi della propria capacità biologica. Altri dipendono pesantemente da risorse esterne che sono sottoposte ad una pressione crescente.

In alcune aree del pianeta, le implicazioni dei deficit ecologici possono essere devastanti, condurre alla perdita delle risorse, al collasso degli ecosistemi, all’indebitamento, alla povertà, alla carestia ed alla guerra.

L’Impronta Ecologica é una strumento di contabilità delle risorse in grado di aiutare i Paesi a comprendere i propri bilanci ecologici fornendo loro i dati necessari a gestire le proprie risorse e rendere il proprio futuro più sicuro. 

I governi nazionali che utilizzano l’Impronta sono in grado di:

  1. Determinare il valore del patrimonio ecologico del proprio Paese
  2. Monitorare e gestire il proprio patrimonio
  3. Identificare i rischi associati ai deficit ecologici
  4. Predisporre una politica che sia basata sulla realtà ecologica e che faccia della salvaguardia delle risorse la priorità maggiore
  5. Misurare i progressi verso i propri obiettivi

È abbastanza sicuro che Paesi e regioni in surplus ecologico — e non quelle che ricorrono al peggioramento del loro deficit ecologico — emergeranno come le economie e società del futuro più robuste e sostenibili.

*Non sono disponibili dati in serie storica per tutte le nazioni. Consulta le Tavole Dati 2008 per maggiori informazioni.